Follow us!

La registrazione della chitarra 

02 Novembre: Microfoni e tecniche microfoniche

Nel mese di Novembre 2019 Assolo Produzioni Musicali organizza un Corso sulla Registrazione della Chitarra Classica: durante i 3 incontri previsti dal corso si affronteranno le varie fasi della produzione audio dedicata alla chitarra, dalla ripresa microfonica al mastering digitale. 


L’obiettivo del corso è quello di fornire ai chitarristi una panoramica completa sul processo di realizzazione di una registrazione audio,  delle possibilità offerte dalle tecnologie odierne, fornendo tutti gli strumenti necessari per loro un utilizzo corretto e cosciente.

Nel primo incontro verranno affrontate tutte le tematiche relative alle tipologie dei trasduttori microfoni, al loro principio di funzionamento e alle loro caratteristiche tecniche cercando di fornire gli strumenti necessari alla scelta del microfono coerente al tipo di ripresa audio.


Verranno prese in esame le tecniche di ripresa monofoniche e stereofoniche coincidenti, semicoincidenti e spaziate, le tecniche di ripresa multimicrofoniche, analizzando come in base all’ambiente di ripresa, al tipo di strumento e alla destinazione di uso della registrazione sia necessario saper scegliere microfoni e tecnica di ripresa giusti.


Particolare risalto verrà dato alle caratteristiche acustiche dell’ambiente di ripresa, al calcolo del suo tempo di riverberazione, alle  possibilità di correzione dello stesso attraverso l’uso di diffrattori e risonatori.


16 Novembre: La registrazione della chitarra

Il secondo incontro sarà dedicato alla fase  operativa della registrazione audio della chitarra: verranno analizzate le caratteristiche dei preamplificatori microfonici, confrontando preamplificatori a stato solido e valvolari, economici e professionali, esterni e contenuti nelle moderne interfacce audio. 

Durante una fase pratica della lezione verrà registrata la medesima sorgente con diversi microfoni e differenti tecniche di ripresa dirottando i segnali sui diversi tipi di pre, per poterne valutare le loro caratteristiche e saper scegliere il preamplificatore giusto a seconda del tipo di produzione audio.

Particolare risalto sarà dato poi alla gestione del segnale audio prima della sua registrazione, al suo corretto routing, alla verifica della coerenza delle fasi nel caso di tecniche di ripresa spaziate multimicrofoniche.


Si analizzeranno la funzione e le specifiche tecniche delle interfacce audio, anello di congiunzione tra l’analogico e il digitale, mettendo in evidenza quali sono le caratteristiche più utili al lavoro di Produzione Audio dedicato alla chitarra classica.

30 Novembre: Editing e Postproduzione

A conclusione del percorso formativo relativo alla registrazione della chitarra classica si affronteranno le tematiche inerenti all’Editing, la Postproduzione e il Mastering Audio.

Verranno prese in analisi le varie fasi della lavorazione del materiale audio registrato, partendo dalle tecniche di  montaggio e di editing.


Successivamente si passerà ad analizzare il lavoro di post produzione vero e proprio: si strutturerà il percorso del segnale audio, la correzione di eventuali difetti della ripresa audio, l’interazione con gli effetti di ambiente e la loro corretta impostazione. Si prenderanno in esame le possibilità di controllo e di correzione della dinamica offerte dal mixing con particolare attenzione al controllo del loudness sia in fase di produzione che in fase di postproduzione.


Concluderà il corso una attenta analisi del processo di mastering, con una analisi dei parametri fondamentali da tenere in considerazione nella fase finale del lavoro di produzione e di come questi cambino a seconda della destinazione d’uso della registrazione: dal formato liquido, al cd, all’audio per videoclip musicale.